Mascherina senza macchina da cucire

mascherina senza macchina da cucire

In questo articolo ti spiego come realizzare una mascherina senza macchina da cucire con tasca per il filtro, tutorial e spiegazioni facili da fare in 15 minuti.

Care amiche ed amici creativi, eccomi di nuovo a parlare di mascherine protettive in tessuto, tra pochi giorni, speriamo bene, si entrerà nella fase 2 dell’emergenza sanitaria, questo non vuol dire abbassare la guardia e sopratutto più che mai dobbiamo cercare di attenerci alle regole del distanziamento sociale e delle azioni da compiere che conosciamo bene, per chissà quanto tempo ancora.

Le mascherine di tessuto non sono certamente un dispositivo che ci protegge dal contagio ma aiuta chi le indossa a non infettare gli altri nell’eventualità di essere positivi e asintomatici e questo lo sappiamo è il problema più grande nella diffusione del virus, serve anche stare a più di un metro di distanza gli uni dagli altri, ecco perchè è importante mettere la mascherina, in questo modo ci si protegge a vicenda.

Mascherine senza macchina da cucire facili

mascherina senza macchina da cucire facile

Dopo aver realizzato diversi tutorial che spiegano come cucire le mascherine di stoffa fai da te, non potevo certamente non pensare a chi una macchina da cucire non ce l’ha.

Tra i vari tutorial che ho realizzato, ne ho scelto uno in particolare che si presta molto bene a realizzare una mascherina senza macchina da cucire, l’ho modificato un pò e reso veramente facile da cucire con il più facile dei punti a mano, il punto filza con il punto indietro.

Materiale occorrente

  • Un rettangolo di tessuto di cotone 100% a trama fitta.
  • Ago e cotone
  • Forbici
  • Spilli
  • Elastico (anche di recupero)

Come fare una mascherina senza macchina da cucire: tutorial e spiegazioni

misure mascherine senza macchina da cucireIn questa foto puoi vedere le misure del rettangolo di tessuto in cotone che serve per le varie misure, la misura L è per adulti, la misura M è per ragazzi e la S è per bambini e la XS per i bimbi piccoli di 2/3 anni, nelle parentesi ci sono le misure effetive delle mascherine finite.

mascherina di tessuto senza macchina da cucireStep 1) Piega i bordi dei lati corti 1 cm per 2 volte e schiaccia con il ferro da stiro, Con ago e filo che dovrebbe essere dello stesso colore del fondo del tessuto ma che va benissimo anche un colore neutro se non ce l’hai, cuci un punto filza di pochi millimetri ( io l’ho cucito più lungo ma solo per far vedere meglio la procedura) poi infila di nuovo l’ago nello stesso punto della fine di quello precedente e continua con un altro punto filza.

realizzare una mascherina senza macchina da cucireStep 2) Usa il ferro da stiro per creare le pieghe; piega a metà il tessuto e stira bene, apri il tessuto e piega verso il centro una metà del tessuto e stira bene piega ancora una volta e passa di nuovo il ferro da stiro.

Fai la stessa cosa con l’altra metà del tessuto, piega il bordo verso il centro e stira, piega ancora e stira, in questo modo ottieni 3 pieghe di 1,5 cm su ogni lato, se vuoi fare le pieghe più piccole come le ho fatte io in questa mascherina, piega e stira ancora una volta verso il centro su entrambi i lati e ottieni 4 pieghe da 1 cm. (per le mascherine S e XS è meglio fare 3 pieghe)

mascherina senza macchina da cucire tutorialStep 3) Apri il tessuto e inizia a piegare il tessuto verso il bordo, appunta con gli spilli non troppo vicino ai lati, continia a piegare per 3 volte in tutto.

mascherina fai da te senza macchina da cucire

Ripeti sull’altro lato con le pieghe che devono essere rivolte sempre verso il bordo.

mascherina di stoffa senza macchina da cucireStep 4) Inserisci l’elastico (10 cm circa) bloccalo con gli spilli appena sotto al bordo e prima della linea centrale come vedi in foto.

come cucire una mascherina protettiva senza macchina da cucireStep 5) Piega a metà la mascherina e unisci bene i bordi superiori in modo che siano paralleli.

mascherina di stoffa cucita a manoOra cuci i lati, inizia dal bordo e blocca bene il filo con più punti poi continua a piccoli punto filza indietro, fai più di un punto anche dove c’è l’astico passando più volte nello stesso punto, termina bloccando bene sempre con più punti.

mascherina senza macchina da cucire spiegazioniEcco la mascherina cucita senza macchina finita e rivoltata sul dritto, un modello semplice e perfetto, naturalmente si può fare anche con la macchina da cucire, questo è modello in assoluto più facile e veloce da fare, e non finisce qui

mascherina senza macchina da cucire con tasca filtroC’è anche la tasca per inserire il filtro.

mascherina senza macchina da cucire tutte le misureCome sterilizzare le mascherine in tessuto bianco e colorato.

Le mascherine in tessuto di cotone bianco si possono sterilizzare con la bollitura in acqua, oppure lavare in acqua con detersivo e candeggina, oppure si possono lavare con acqua calda e poi stirare con il vapore.

Quelle in tessuto colorato invece si possono lavare in acqua con detersivo e candegina delicata e si possono stirare con il vapore ma ci sono alcuni tipi di tessuti in cotone colorati che si possono tranquillamente bollire per alcuni minuti senza che si rovinano ma da fare comunque una prova con un pezzo di tessuto prima.

Come recuperare del tessuto in cotone

Se non hai in casa del tessuto di cotone puoi utilizzare delle vecchie camicie in cotone, bianche o colorate, alcune sono realizzate in cotone molto spesso, altre invece in cotone più sottile, puoi comunque utilizzarle in doppio strato ma ricordati che sopratutto è il filtro a fare la differenza.

Cosa usare al posto dell’elastico

Se non hai l’elastico e ti manca solo quello, puoi recuperarne un pò da indumenti che non usi più come vecchi reggiseni con spalline sottili, elastici per capelli sempre sottili, puoi tagliare delle magliette in cotone elasticizzato che non usi più oppure i leggings a strisce di 3/4 cm e poi tirare un pò fino a farli arrotolare.

Cosa usare come filtro

Come suggeriscono gli esperti come filtro da sostituire ogni volta si può utilizzare un assorbente, della carta forno, il filtro per la cappa.

Leggi anche → mascherine di stoffa per bambini cagnolino e orsetto

12 commenti su “Mascherina senza macchina da cucire”

  1. Grazie mille! Ti chiedo un’informazione, esiste un tessuto idrorepellente ma traspirante che posso acquistare? Perdona la domanda ma non sono esperta😅

    Rispondi
    • Ciao Francesca, per quanto riguarda il tessuto idrorepellente non ti posso aiutare, mi sono informata su internet e su siti affidabili e tutti dicono cose differenti, chi assicura che sono efficaci, chi smentisce, chi dice che non servono nemmeno quelle in stoffa, non si capisce niente purtroppo e allora io mi fido di persone che conosco e che lavorano in ospedale e che mi dicono di fare mascherine in stoffa con tasca per il filtro che può essere carta forno o assorbente e di lavare le mascherine in acqua bollente o meglio sterilizzare semplicemte bollendole per alcuni minuti, purtroppo non si ha certezza di niente.

      Rispondi
  2. Bravissima xke’ non tt hanno la macchina, certo la macchina risolve la perfezione del punto e dei tempi , nel caso se ne possono fare diverse.
    Ciao .

    Rispondi
    • Ciao Rita, grazie, lo so che il punto fatto a mano non può essere perfetto come con la macchina da cucire ma poco importa, l’importante è l’utilità, fai bene a farne diverse di mascherine, meglio avere sempre la scorta pronta.

      Rispondi

Lascia un commento

Translate »