Come calcolare il metraggio della stoffa per ogni progetto di cucito

come calcolare il metraggio della stoffa per ogni progetto di cucito

Stai cercando una guida per capire come calcolare il metraggio della stoffa? Non hai idea di come si calcola la stoffa per i tuoi progetti di cucito? Oggi cercherò di dare una risposta alle tue domande in modo semplice.

Quanta stoffa serve per fare una gonna? E quanti metri servono per fare una giacca? E per fare una camicia semplice? E ancora quanto tessuto serve per rivestire un divano o una poltrona? Come si calcola la misura della stoffa per le tende?

La quantità di tessuto necessario per cucire un capo d’abbigliamento, foderare un divano, cucire una tovaglia o un lenzuolo è il dilemma di molte creative che hanno iniziato da poco a cucire.

Come calcolare il metraggio della stoffa? chiedere consigli

Se acquisti la stoffa in negozio specializzato in tessuti, il commerciante in genere è sempre esperto nel calcolare il metraggio del tessuto necessario, vale anche se acquisti la stoffa nella bancarella del mercato.

Se utilizzi i cartamodelli pronti di cucito, per ogni taglia c’è riportato il metraggio necessario della stoffa e della fodera per cucire il modello.

Ma come fare quando si vuole cucire un capo senza cartamodello? E’ necessario imparare a calcolare quanta stoffa serve per ogni progetto di cucito in autonomia.

Calcolare il metraggio della stoffa: quali sono le regole da sapere

Prima di iniziare qualunque calcolo di metraggio, devi sapere alcune cose molto importanti.

Non tutte le stoffe sono uguali, puoi imparare a calcolare la quantità di stoffa che serve per fare un vestito però devi sapere che ci sono delle eccezioni.

E’ indispensabile perciò conoscere le caratteristiche del tessuto prima di stabilire quanta stoffa occorre.

Il velluto e i suoi simili hanno un verso da seguire perchè il colore o meglio, l’effetto del colore è diverso se i pezzi del modello sono tagliati in direzioni diverse.

Stesso discorso vale se il tessuto è rigato oppure ha una fantasia che si deve combaciare e per farlo occorre una quantità maggiore di stoffa.

Un’altra cosa da tenere in considerazione è la taglia, quanto più grande è, più stoffa occorre.

La stoffa è semplice o in doppia altezza?

I tessuti in generale sono venduti a metraggio, sono avvolti su rotoli tondi o supporti piatti in cartone pressato.

I tessuti si dividono in 2 grandi categorie, In altezza semplice o doppia altezza, è importante capire la differenza tra altezza semplice e doppia altezza.

Questo è semplice da capire, il tessuto avvolto sui supporti può essere in un solo pezzo inferiore al metro (altezza semplice) oppure piegato in 2 e si definisce tessuto in doppia altezza.

Il tessuto in doppia altezza per il cucito sartoriale in genere è alto 140/150 cm (piegato a metà è di 70/75 cm) poi ci sono alcuni tipi di tessuto particolari in altezza semplice come il tessuto in pizzo.

I tessuti per la casa e l’arredamento invece sono alti 2,80/3 metri e servono per fare tovaglie, lenzuola, tende e rivestire divani e poltrone.

La direzione del tessuto è importante per capire quanto ne occorre

quanta stoffa serve fare un progetto di cucito
l’immagine mostra come devono essere posizionati i cartamodelli sulla stoffa nel senso della lunghezza

Un’altra cosa molto importante da considerare nel calcolare il metraggio della stoffa è la direzione del tessuto.

La stoffa deve essere tagliata nel verso della lunghezza (ordito) e non nel verso dell’altezza perchè la struttura del tessuto tende a restringersi con il lavaggio ed è per questo motivo che è buona regola bagnare il tessuto prima di utilizzarlo.

Quindi nel calcolare quanta stoffa serve per cucire un vestito ad esempio, devi immaginare di sistemare tutti i pezzi del cartamodello nel senso della lunghezza, uno sotto l’altro.

Nel cucito sartoriale quindi per calcolare la misura della stoffa necessaria bisogna sommare le lunghezze delle varie parti che compongono il modello come ad esempio corpino più le maniche, colli, tasche, cinturino, paramonture, orli e cuciture.

Il mio consiglio personale, nell’incertezza è meglio abbondare di qualche cm in eccesso piuttosto che in difetto perchè a volte per quel tanto in più non si può finire il capo oppure bisogna fare i salti mortali per cercare di unire qualche pezzo di stoffa per fare la paramontura interna.

Ed ora passiamo a fare degli esempi pratici su come calcolare il metraggio della stoffa.

Come calcolare quanta stoffa serve per una gonna a tubino semplice

Partiamo dal modello più semplice, la gonna a tubino, per questo tipo di gonna basta prendere la lunghezza dal punto vita fino alla lunghezza desiderata più i cm per il cinturino, la cucitura e i cm per l’orlo.

Esempio pratico: voglio cucire una gonna con lunghezza finita di 50 cm, mi occorre 50 cm di stoffa in doppia altezza + 2 cm per la cucitura+ 12 cm per il cinturino (per un cinturino finito di 5 cm) + 5 cm per l’orlo.

50+12+2+5= 69 cm da arrotondare a 70 cm

Quanta stoffa serve per un vestito a tubino semplice

Prendere le misure dalla spalla fino alla lunghezza desiderata, aggiungere la misura della maniche se presenti (corte o lunghe) + 15 cm circa per la paramontura + la cucitura + l’orlo.

Esempio pratico: Devo cucire un vestito a tubino semplice di lunghezza finita di cm 95 senza maniche, devo calcolare 95+ 2 cm per la cucitura+15 cm per la paramontura +5 cm per l’orlo.

95+2+15+5= 117 cm da arrotondare a 120 cm

Se invece il vestito a tubino semplice ha le maniche, a queste misure si devono aggiungere 50/60 cm in più per la manica lunga in base al modello o meno per le maniche corte.

Quanta stoffa occorre per cucire una blusa semplice

Prendere la misura della lunghezza del corpino dalla spalla fino alla lunghezza desiderata + la misura delle maniche + 10 cm di cuciture e orli.

Esempio pratico: per una blusa di 80 cm di lunghezza devo calcolare 80 cm + 60 cm circa per le maniche lunghe + 10 cm tra cuciture e orli.

80+60+10= 150 cm

Quanta stoffa serve per una camicia semplice

Prendere la misura dalla spalla fino alla lunghezza desiderata + la misura delle maniche+ 10 cm per orli e cuciture, polsini e colletto si inseriscono tra i vari cartamodelli.

Quindi possiamo dire che se la lunghezza della camicia è sempre di 80 cm come la blusa, il metraggio sarà sempre di 150 cm.

Se invece la camicia ha un collo importante o particolare bisogna aggiungere almeno 50 cm in più.

Come calcolare il metraggio della stoffa per una giacca da donna semplice

Occorre prendere la misura partendo dalla spalla fino alla lunghezza desiderata e moltiplicare per 2, aggiungere la lunghezza della manica e 10/15 cm per la paramontura, colli e tasche.

Esempio pratico: Voglio cucire una giacca con lunghezza finita di 70 cm, quindi moltiplico per 2 e aggiungo 60 cm circa per le maniche e 10/15 cm per il resto.

70×2=140 cm+60+15= 215 cm che arrotondo a 220 cm.

Quanta stoffa serve per cucire un cappotto

In questo caso non serve fare molti calcoli, per fare un cappotto si ha bisogno minimo di 250 cm per un cappotto semplice e corto mentre per un cappotto lungo occorrono almeno 3 metri di stoffa.

Da controllare sempre in base alla taglia e al modello, collo a scialle e abbotonatura a doppio petto hanno bisogno di più tessuto.

Quanta stoffa serve per cucire i pantaloni da donna semplici

Indicativamente serve la misura della lunghezza del pantalone partendo dal punto vita fino alle caviglie o raso terra se sono pantaloni che devono coprire dei tacchi alti + l’orlo + le cuciture + il cinturino. Occorre una media di tessuto tra 1 e 1,50 cm in base alla taglia.

Come calcolare la misura della stoffa per una gonna a ruota e mezza ruota

Per sapere quanta stoffa occorre per una gonna a ruota bisogna fare qualche calcolo, per fare questi conteggi occorre prendere la misura dei fianchi e ottenere il raggio dividendo la misura dei fianchi per 6,28, a questa cifra sommare la misura della lunghezza finale desiderata+ 4 cm tra cuciture e orlo e poi moltiplicare il risultato x2.

Esempio pratico: Ho un bacino di 98 cm e voglio una gonna a ruota di 50 cm, divido per 6,28 = 16 (15,60 da arrotondare)+50+4×2

15+50+4= 69×2= 138 cm 140 arrotondato

Per la gonna a mezza ruota sempre della stessa lunghezza di 50 cm calcola 20 cm in meno quindi una media di 120 cm.

Come calcolare il metraggio della stoffa per una gonna a pieghe

La regola della sartoria prevede che il tessuto occorrente per fare una gonna a pieghe deve essere calcolato moltiplicando la misura della vita e moltiplicarla per 3 +qualche cm in più per le cuciture.

Poi si divide la misura per il numero di pieghe che vogliono ottenere ma mi fermo qui perchè ci sono moltissimi modi di fare una gonna a pieghe e la stoffa deve essere calcolata in base al modello.

Quanta stoffa serve per fare balze e volant

Per le balze tagliate nella stoffa dritta, calcolare il doppio della misura finale, per volant tagliate a cerchio è meglio fare prima una stima precisa con un cartamodello su carta.

Come calcolare il metraggio della stoffa per le tende

Le indicazioni sono per le tende lunghe; calcolare il doppio per ogni telo e aggiungere qualche cm per gli orli laterali.

Per arricciare le tende leggere e sottili si può calcolare anche il triplo della stoffa mentre nelle stoffe pesanti meglio fermarsi al doppio.

Per le mantovane dritte prendere la misura del carrello e aggiungere qualche cm per gli orli laterali.

Per i drappeggi invece bisogna fare un modello in carta perchè di stoffa ne occorre tanta essendo tagliati in sbieco.

Calcolare quanto tessuto serve per rivestire un divano o una poltrona

Capire quanta stoffa serve per rivestire un divano è un pochino complicato, nel senso che ogni divano ha una forma diversa, e non si può pensare ad una misura standard approssimativa.

L’unico modo è togliere i cuscini e misurare tutte le altezze e le larghezze dei vari pezzi del divano e poi dei cuscini poi bisogna fare uno schizzo su carta in scala per capire come posizionare ogni pezzo sulla stoffa che è alta 2,80/3 metri, la stessa cosa vale per una poltrona.

Un’altra cosa molto importante da tenere in considerazione è che per i lavori di tappezzeria dove ci sono disegni o pattern che si ripetono, sarebbe utile sapere ogni quanti centimetri si ripete il motivo per poter calcolare il metraggio necessario per fare le giunte mantenendo la continuità del disegno, questo è un ottimo consiglio suggerito da Cristina nei commenti.

Quanta stoffa serve per fare i cuscini

Partiamo dai cuscini decorativi per il divano, le misure sono da calcolare in base alla grandezza;

  • Per cuscini di cm 40×40 occorre 50 cm di stoffa in doppia altezza, con 1 metro in doppia altezza si ottengono 2 cuscini.
  • Per cuscini di cm 50×50 occorre 60 cm di stoffa in doppia altezza, con 120 cm in doppia altezza si ottengono 2 cuscini.
  • Per cuscini di cm 60×60 occorre 70 cm di stoffa in doppia altezza, con 140 cm in doppia altezza si ottengono 2 cuscini.
  • Per cuscini tondi o rettangolari vale la stessa regola, si misura il diametro o i lati del rettangolo e si aggiungono 10 cm in più per l’ampiezza del cuscino e per le cuciture.
  • Per fare i cuscini copri-sedie, che normalmente sono quadrati si deve calcolare la misura della sedia oppure dell’imbottitura che avete già e aggiungere qualche cm in più in base a quanto è spessa la spugna interna, a questa misura vanno aggiunti eventuali strisce di tessuto per fare i lacci da legare ai pali della sedia.
  • Per fare delle federe per cuscini per il letto semplici, senza bottoni con chiusura busta puoi utilizzare un rettangolo di cm 180×52, in alternativa per una stoffa con altezza inferiore a 180 cm si può ottenere lo stesso risultato con 2 rettangoli di cm 86×52 e uno di cm 95×52 in questo modo il cuscino avrà l’apertura su un lato e una cucitura sull’altro.

Come calcolare il metraggio della stoffa per una tovaglia

Per una tovaglia quadrata, rettangolare oppure ovale il metodo è sempre uguale, misura la lunghezza del tavolo e aggiungi 2 volte il lato della caduta, misura la larghezza del tavolo e aggiungi 2 volte il lato della caduta che può essere di 25-30-40 cm

Esempio pratico: per un tavolo lungo 180 cm e largo 90 si deve calcolare 180+ 25+25 per la lunghezza, 90+25+25 per la larghezza totale 230×140.

Per una tovaglia tonda si calcola la misura del diametro del tavolo + 2 volte il lato.

Esempio pratico: per un tavolo tondo largo 120 cm si somma 120+25+25 in totale servono 270×270 cm.

2 commenti su “Come calcolare il metraggio della stoffa per ogni progetto di cucito”

  1. I tuoi suggerimenti sono sempre utilissimi, aggiungerei che per i lavori di tappezzeria sarebbe utile sapere ogni quanti centimetri si ripete un disegno (pattern) per poter acquistare il metraggio necessario per fare le giunte mantenendo la continuità del motivo.

    Rispondi

Lascia un commento