portafoglio di stoffa fai da te tutorial

hai mai provato a realizzare un portafoglio di stoffa fai da te? era da tempo che volevo farne uno e finalmente mi sono decisa ma ho fatto di più, ho sperimentato 3 modi diversi di fare un borsellino in tessuto, ho cercato di capire quale fosse il metodo più facile

il portafoglio di stoffa fai da te ha una struttura rigida ma anche flessibile, all’interno c’è tutto organizzato, una tasca con cerniera per inserire monete e contante, 2 tasche grandi centrali per inserire patente, carta d’identità e altri documenti e ben 10 taschine per inserire le card

per fare un portafoglio di stoffa fai da te oltre al tessuto occorre lo stabilizatore che è un tessuto simile alla pelle, opaco e ruvivo con un lato termoadesivo, serve per rinforzare e stabilizare i manufati creati con il cucito creativo che hanno bisogno di rinforzo come borse, cappelli, cestini, cinture, portafogli e decorazioni per la casa, si trova in diversi spessori a seconda dell’uso

anche la fisellina adesiva può andare bene (quella per rinforzare i colli e i polsi di camice e giacche) specialmente nelle tasche interne mentre nella parte esterna bisogna rinforzare con un leggero strato di imbottitura

portafoglio di stoffa fai da te: tutorial e spiegazioni

il portafoglio di stoffa finito e chiuso misura cm 21×11

l’occorrente che ti serve è: 30 cm di stoffa fantasia in doppia altezza da abbinare in 2 colori (30 cm per ogni colore) 50 cm circa di stabilizatore per tessuto leggero, 1 cerniera di cm 20, 1 pezzo di velcro completo di cm 3×2

prepara il materiale

portafoglio di stoffa cartamodello tutorial

  • taglia nella stoffa che hai scelto per la base interna ed esterna 1 pezzo di cm 21×24 e un pezzo di cm 23×27
  • taglia nella stoffa per le tasche un pezzo di cm 55,5×21, un pezzo di cm 46×21, un pezzo di cm 24×21 e due pezzi di cm 5×5 e 2 pezzi di cm 8×10
  • nello stabilizatore leggero taglia 2 pezzi di cm 21×24, un pezzo 21×11, 2 pezzi 21×10 e 5 pezzi di 4,5×21 e 2 pezzi di cm 7,5×9,5

portafoglio di stoffa fai da te: versione n°1

questa versione del portafoglio di stoffa fai da te è molto semplice da fare, la chiusura l’ho cucita esternamente sulla base di stoffa e stabilizatore esterna

stabilizatore-per-tessuto-borsetaglia tutti i pezzi dello stabilizatore

portafoglio-di-tessuto-stabilizatoretaglia i due pezzi della stoffa esterna e interna, con il ferro ben caldo incolla lo stabilizatore sul retro della stoffa, ricorsa un pezzo di stoffa è pari alla misura dello stabilizatore, l’altro pezzo di tessuto è più grande di 1,5 cm per lato, incolla perciò lasciando tale bordo su ogni lato

tasche porta schede fai da te

come fare le tasche interne a fisarmonica

piega la stoffa delle taschine A a fisarmonica seguendo lo schema del cartamodello e poi incolla lo stabilizatore sul rovescio del tessuto sempre seguendo il disegno

taschini porta schede fai da tepiega il rettangolo più grande a metà, lo stabilizatore sarà posizionato nel mezzo poi continua a piegare le taschine sul primo rettangolo a fisarmonica, lo stabilizatore sarà sempre nel mezzo della piega, alla fine avrai questo risultato, cuci sulle linee dei bordi di ogni piega e poi fai una cucitura anche nel centro

come fare la tasca interna con la cerniera e le taschine

come applicare la cerniera borsellino di stoffacuci i due pezzi di stoffa di cm 5×5 ai lati della cerniera posizionali con la parte dritta verso il basso, la parte interna della cerniera deve essere di 16 cm

borsellino di stoffa applicare cernierapiega verso l’esterno i due pezzi di stoffa appena cuciti e taglia l’accesso, in totale ora la cerniera più i lati di stoffa deve essere lunga 21 cm ma puoi rifilarla anche dopoborsellino di stoffa tasca con cerniera

prendi il secondo pannello delle tasche  quello B piega come il primo e incolla lo stabilizatore nello stesso modo poi piega soltanto i due pannelli di 10 cm e posizionalo sulla cerniera e cuci a punto dritto

borsellino di stoffa tasca internaprendi il terzo pannello D (la parte interna della tasca con cerniera) piegalo a metà e inserisci lo stabilizatore partendo dal bordo in modo che al centro rimane 1 cm in doppio libero

posiziona la tasca con la cerniera sul secondo pannello come in foto, piega il cm di stoffa rimasto senza stabilizatore sulla cerniera e cuci con punto dritto

ora piega le taschine come spiegato prima, apri la tasca con la cerniera e cuci le taschine al centro (attenzione a non cucire anche la parte dietro)

portafoglio di tessuto facile ora posiziona le tasche interne come nella foto sulla base interna e cuci a pochi millimetri dal bordo esterno

crea la chiusura

chiusura borsellino di stoffa fai da teper fare la chiusura taglia 2 rettangoli di stoffa di cm 8×10 e 2 di stabilizatore di cm 7,5×9,5 arrotonda gli angoli superiori di tutti e 4 i pezzi

cuci i due pezzi di stoffa dritto contro dritto lasciando aperta la base, rivolta sul dritto, infila i due pezzi di stabilizatore con la parte termoadesiva rivolta sulla stoffa

stira con il ferro molto caldo per far aderire bene e poi fai una cucitura intorno al bordo e cuci una parte del velcro a 2 cm di distanza dal bordo

ora prepara 2 rettangolini di stoffa di cm 12×4 cuci dritto contro dritto, con il taglia asole fai un incisione su un solo lato al centro del rettangolo, dall’apertura svolta il tessuto sul dritto, cuci la chiusura inserendola sotto al rettangolo appena terminatoposizione chiusura portafoglio di stoffa fai da te

portafoglio di stoffa fai da te: come rifinire

portafoglio di tessuto tutorialposiziona ora la parte interna sulla parte esterna, piega i bordi della base a metà e stira bene, ora prova a chiudere il borsellino compresa la parte esterna, posiziona l’altra metà del velcro sulla parte opposta della chiusura e cuci con dei punti di andata e ritorno

portafoglio di tessuto fai dae per finire piega i bordi della base esterna sulla parte interna e cuci lungo tutto il bordo, ti consiglio di cucire prima i due laterali lughi e poi i due laterali corti per avere degli angoli chiusi perfettamente

come fare un portafoglio di stoffa fai da techiusura del primo portafoglio di stoffa fai da te applicata esternamente

portafoglio di stoffa fai da te facile

portafoglio di stoffa fai da te: versione n°2

la seconda versione è molto simile alla prima cambia solo il modo di rifinire il borsellino di tessuto, la chiusura in questo è inserita all’interno della cucitura

borsellino di stoffa fai da teprocedi come per la versione n°1 fino alla cucitura delle tasche interne, taglia 4 rettangoli di stoffa dello stesso colore delle tasche due di cm26x3 e due di cm 23×3

posizionale una per volta dritto contro dritto sui bordi del borsellino e cucile a filo del bordo esterno, anche in questo caso cuci prima le due lunghe e poi le due corte

borsellino in tessuto tutorialstira bene verso l’esterno le strisce appena cucite e poi girale sul rovescio della base, io ho usato la fisellina termoadesiva per gli orli per tenere i bordi fissati, in alternativa puoi usare delle piccole mollete per capelli oppure le graffe per i fogli di carta

come fare un portafoglio di tessuto facile incolla lo stabilizatore sul rovescio della base superiore piega i bordi verso l’interno

come realizzare un borsellino di stoffa e poi cuci la seconda parte del velcro dove hai preso la misura con la matita, ora non ti resta che posizionare la parte superiore sulla parte inferiore senza dimenticarti di inserire al centro del lato la chiusura e di fare un bel punto dritto lungo tutto il bordo per completare il lavoro

come fare un borsellino in stoffa

portafoglio di stoffa fai da te: versione n°3

portafoglio di stoffa cartamodello

  • taglia nella stoffa che hai scelto per la base interna ed esterna 1 pezzo di cm 21×30 e 1 pezzo di cm 24×33
  • taglia nella stoffa per le tasche un pezzo di cm 55,5×21, un pezzo di cm 46×21, un pezzo di cm 24×21 e due pezzi di cm 5×5
  • nello stabilizatore leggero taglia 2 pezzi di cm 21×30, un pezzo 21×11, 2 pezzi 21×10 e 5 pezzi di 4,5×21

alla fine ho scelto di inserire il portafoglio di stoffa fai da te per il mio parere più facile di tutti, la chiusura è già compresa nella base

portafoglio di stoffa fai da te facile tutorialprocedi allo stesso modo del primo borsellino, la differenza è che la tasca con la cerniera e con i taschini è cucita al contrario e perciò serve 1 cm in più devi piegare sotto alla tasca e poi cucire con un punto dritto

il velcro sarà posizionato sulla parte interna e sulla parte esterna nelle rispettive basi, per non sbagliare la posizione fai sempre la prova prima di cucire

come fare un borsellino di stoffa tutorialdopo che hai terminato di cuicire le tasche interne e il velcro posiziona la parte interna sulla parte esterna e poi piega i bordi su se stessi per 2 volte

borsellino di stoffa fai da tee infine cuci a macchina lungo tutto il bordo del borsellino

borsellino di stoffa fai da teti piace il risultato?

come fare portafogli in stoffa facilee tu hai mai provato a realizzare un borsellino di stoffa? ti sei trovata bene? quale metodo hai usato? conosci il metodo del portafoglio di stoffa a soffietto? sarà uno dei miei prossimi tutorial!

Mina

grazie per la tua visita torna presto, il sito è in continuo aggiornamento, se ti fa piacere lascia un commento, una critica, suggerimenti per nuovi tutorial, la tua opinione per me è molto importante! a presto Mina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *