Gnomo paraspifferi fai da te: tutorial e spiegazioni

gnomo paraspifferi fai da teIn questo articolo ti spiego come fare uno gnomo paraspifferi fai da te con il caldo pile, un tutorial facile e divertente con spiegazioni passo a passo.

I paraspifferi sono molto utili in casa, di solito si realizzano molto semplicemente con dei lunghi salami di stoffa riciclata o con maniche di vecchi maglioni, ma possono diventare delle decorazioni per la casa originali.

Per realizzare il mio paraspiffero in pile, ho pensato agli gnomi di pannolenci che sono diventati i protagonisti dell’inverno e delle festività natalizie degli ultimi anni.

Ecco come ho trasformato un piccolo gnomo in un paraspifferi con le gambe lunghissime, la mia finestra misura in totale 145 cm.

Gnomo paraspifferi fai da te: materiale occorrente

  • Pile di colore panna e rosso scuro
  • Ritagli di pannolenci di colore nocciola.
  • Barba finta.
  • 15×15 cm di maglina rosa carne.
  • Ovatta sintetica
  • Colla a caldo
  • filo di metallo da inserire nel cappello.
  • Ago e filo colore panna
  • Sabbiolina o riso

Cartamodello gnomo paraspifferi in PDF da scaricare

cartamodello gnomo paraspifferi fai da te

Corpo e cappello dello gnomo paraspifferi

gnomo paraspifferi fai da te spiegazioni

  • Tagliare con il cartamodello 2 pezzi di pile per il corpo e un cerchio per la base e cucire prima i lati e poi la base.
  • Per cucire la base, bloccare con gli spilli per distribuire e arricciare la stoffa in eccesso, rivoltare sul dritto.
  • Tagliare con il cartamodello del cappello 2 pezzi nel pile rosso, cucire lungo il lato e poi rivoltare sul dritto.
  • Tagliare 2 pezzi di pile panna e 2 pezzi nocciola seguendo il cartamodello, cucire i 2 pezzi insieme, piegare a metà il pile e arrotondare la parte nocciola seguendo la curva del modello, cucire e rivoltare sul dritto.

Come cucire le gambe dello gnomo paraspifferi

gnomo paraspifferi tutorialPer cucire le gambe dello gnomo paraspifferi, bisogna prendere la lunghezza della porta o della finestra e calcolare la misura compresa la parte del corpo, quindi dividere a metà la misura ottenuta e togliere 15 cm che aggiungeremo con il pile rosso per gli stivaletti.

  • Tagliare 2 rettangoli di pile panna di cm 18 di altezza per la lunghezza calcolata in precedenza, piegare a metà e cucire lungo il lato lungo lasciando aperti entrambi i lati corti.
  • Tagliare con il cartamodello 4 pezzi degli stivaletti e 2 pezzi della suoletta nel pile rosso.
  • Cucire dritto contro dritto gli stivaletti ma non la suola, tagliare lungo la curva della cucitura il bordo in diagonale facendo attenzione a non intaccare anche la cucitura.
  • Inserire uno stivaletto sopra una gamba dritto contro dritto facendo attenzione a far combaciare la cucitura della parte posteriore dello stivaletto alla cucitura della gamba, bloccare con gli spilli e cucire con il punto dritto.
  • Infine cucire la suoletta dritto contro dritto sullo stivaletto e rivoltare sulla parte dritta.Ripetere tutto il procedimento sull’altra gamba dello gnomo paraspifferi.
  • Imbottire bene le gambe dello gnomo con l’aiuto di un ferro grosso da calza o altro oggetto lungo e arrotondato, cucire l’apertura delle gambe con un punto filza, arricciare fino a chiudere completamente l’apertura e bloccare bene il filo.

Come assemblare lo gnomo paraspifferi

paraspifferi gnomo fatto a mano

  • Inserire nel corpo dello gnomo un sacchetto di riso o sabbiolina tipo la lettiera dei gatti e poi riempire con ovatta sintetica fino al bordo.
  • Cucire con un punto filza e arricciare l’apertura e bloccare bene il filo.

paraspifferi a forma di gnomo fai da te

  • Tagliare un quadrato di maglina rosa carne di circa 15×15 cm, inserire una pallina di ovatta sintetica e chiuderla nella maglina con un elastico, tagliare la stoffa in eccesso.
  • Incollare la barba finta sul bordo del corpo dello gnomo e poi incollare il naso ottenuto con la maglina.
  • Infilare nel cappello il filo di metallo fino alla punta, imbottire fino a più della metà con l’ovatta sintetica e poi incollare sul corpo dello gnomo paraspifferi.
  • Modellare il cappello piegandolo su un lato e arrotondando la punta, infine con la colla a caldo, incollare le gambe sui lati del corpo dello gnomo paraspifferi fai da te.

gnomi paraspifferi fai da te

Lascia un commento

Translate »