Punto canestro ad uncinetto (basket-cestino-vimini)

punto canestro ad uncinetto

In questa guida vi spiego come fare il punto canestro ad uncinetto, un punto molto bello con un’effetto intrecciato che ricorda l’intreccio dei cesti, una sorta di scacchiera con punti sovrapposti e altri sottoposti, per questo motivo il punto canestro viene chiamato in modi diversi, punto vimini, punto cestino, punto basket e anche punto scacchiera.


Dopo aver spiegato come fare il punto Susanna ad uncinetto, oggi vi spiego come fare un altro punto molto interessante, il lavoro che si ottiene con il punto canestro ad uncinetto è piuttosto compatto e solitamente viene utilizzato per realizzare copertine e capi invernali come le sciarpe in quanto è anche reversibile non ha un dritto e un rovescio, inoltre è un punto per realizzare borse all’uncinetto con il cotone, perfetto proprio per la trama fitta e spessa.

I migliori risultati si ottengono con dei filati semplici, senza pelo o irregolari e anche in tinta unita, sono da evitare i filati in lana o cotone melange o sfumati in quanto il motivo può essere meno visibile, per realizzare il campione del punto canestro ho utilizzato un filato di misto lana di 133 metri per 50 grammi e l’uncinetto n°4

Ci sono molte varianti del punto canestro ad uncinetto che si ottengono aumentando il numero di maglie alte che compongono ogni quadratino o il numero di giri tra un quadratino e l’altro, in altre varianti si separano i quadratini con 1 o più catenelle, io ne ho realizzato 2 versioni ecco le spiegazioni.

Punto canestro ad uncinetto: tutorial e spiegazioni

come fare il punto canestro a uncinetto

Per iniziare bisogna lavorare una fila di catenelle divisibili per 8+1+3 per catenella di base e il primo punto alto.

1° giro- Puntare l’uncinetto nella 4° catenella e lavorare tutto il giro a maglie alte.

2°/3° giro – 2 catenelle, 4 maglie alte lavorate in rilievo davanti, 4 maglie alte lavorate in rilievo dietro, alternare per tutto il giro, chiudere con una mezza maglia alta.

4°/5° giro- 4 maglie alte lavorate in rilievo dietro, 4 maglie alte lavorate in rilievo davanti, alternare per tutto il giro, chiudere con una mezza maglia alta.

Questo è tutto ma vediamo nel dettaglio come si fa:

punto canestro uncinetto maglia alta in rilievo davanti

Dopo aver fatto il 1° giro a maglia alta, lavorare 2 catenelle e girare il lavoro, vediamo come si fa il punto alto in rilievo davanti, puntare l’uncinetto dentro la prima maglia alta come vedi nella foto, caricare il filo e fare la prima maglia alta in rilievo, come puoi notare la maglia alta è sollevata in alto rispetto alle altre, continuare con altre 3 maglie alte in rilievo davanti.

punto canestro uncinetto punto in rilievo indietro

Successivamente si devono fare 4 maglie alte in rilievo indietro, l’uncinetto si inserisce sempre tra una maglia alta del giro precedente ma questa volta nella parte dietro del lavoro, si prosegue con altre 3 maglie alte in rilievo indietro.

punto canestro uncinetto secondo giro

Il secondo giro si lavora allo stesso modo del primo seguendo la stessa direzione delle maglie in rilievo, infatti per realizzare il motivo a punto canestro bisogna fare 2 giri uguali e poi fare il contrario.

punto scacchiera uncinetto

Nel 3° giro come dicevo prima si inverte la direzione dei punti in rilievo, dove erano lavorati dietro si lavorano in avanti e così via.

punto basket uncinetto

Ecco terminato il 3° giro.

punto vimini uncinetto

Qui ho terminato il 4° giro, come puoi vedere si sono formate 2 serie di quadratini sfalsati.

Punto basket ad uncinetto: varianti

punto canestro ad uncinetto varianti

Una variante del punto canestro ad uncinetto è quella con 3 maglie alte invece di 4 e tra un gruppo e l’altro di maglie alte in rilievo davanti e dietro si lavora una catenella.

In realtà ci sono veramente tante varianti, i quadrati si possono trasformare in rettangoli con 3 giri uguali invece di 2 prima di alternare, i punti alti possono essere 5 o 7 e fare così dei quadrati più grandi.

Lascia un commento