tecniche decoupage shabby chic

tecniche decoupage shabby chictecniche decoupage  shabby, scopri come realizare decorazioni con effetto rovinato su vassoi, mobili e scatole in legno

la caratteristica dello stile shabby chic è l’effetto rovinato che si ottiene con una tecnica particolare che vuole imitare il logorio del tempo su mobili ed oggetti in legno, le sfumature e il grado di invecchiamento che si vuole dare ad un determinato oggetto dipende dal gusto personale

i colori più usati per lo stile shabby chic sono l’avorio, il bianco, il verde acqua, il rosa cipria e l’azzurro polvere, è uno stile romantico e retrò e le decorazioni a decoupage adatte sono delle immagini molto semplici di fiori e rose con colori tenui e un pò sbiaditi

tecniche decoupage shabby chic: materiale occorrente

  • scatola, vassoio o altro oggetto in legno
  • carta vetrata
  • fondo gesso
  • colori acrilici verde salvia-terra di Siena -avorio
  • carta per decoupage o tovagliolino
  • colla per decoupage
  • candela
  • pennelli piatti sintetici
  • vernice finale acrilica satinata

tecniche decoupage shabby chic: metodo n°1

stendi con un pò di forza la candela nei bordi  e sugli angoli e in qualche punto a piacere, elimina l’eccesso con un panno morbido

ora dipingi tutto l’oggetto con il colore avorio e attendi il tempo necessario perchè il colore asciughi perfettamente

carteggia delicatamente la superficie dell’oggetto, in questo modo dove hai passato la candela il colore avorio verrà via molto facilmente, prosegui con calma decidendo la quantità di colore da asportare, insisti un po di più sui bordi e negli angoli dove naturalmente è il punto in cui un oggetto si rovina prima

a questo punto proseguite con la decorazione e l’applicazione delle immagini, infine stendi almeno due mani di vernice satinata

tecniche decoupage shabby chic: metodo n°2

il metodo n°2 è uguale al primo, cambia solo il colore delle sfumature che si vedranno in supeficie dopo aver tolto l’eccesso con la carta vetrata

se invece del colore del legno grezzo vuoi far intravedere un colore diverso come l’immagine sopra, devi prima stendere il colore di fondo, marrone, verde o altro, lasciare asciugare bene e poi applicare la candela sui bordi e angoli

ora stendi il colore di base che può essere l’avorio e lascia asciugare perfetamente, poi carteggia delictamente per asportare il colore in superficie e far intravedere il colore di base dove avevi passato la candela

infine decora a piacere con immagini semplici di fiori e poco colorate e poi stendi la vernice trasparente opaca