Come fare gli angoli alle lenzuola facilmente

come fare gli angoli alle lenzuola

In questa guida ti spiego come fare gli angoli alle lenzuola dritte che hai in casa già confezionate oppure come cucire le lenzuola con gli angoli partendo dal tessuto acquistato.

Oggi quando si comprano le lenzuola confezionate è difficile trovare il lenzuolo sotto senza angoli come è molto probabile trovare le federe con chiusura senza bottoni e le asole, questo perchè sia le lenzuola con gli angoli elastici e le federe senza bottoni sono molto pratici e veloci da inserire, inoltre il lenzuolo sotto con gli angoli non si stropiccia facilmente come succede con quello dritto.

Nel mio baule del corredo però ho tante lenzuola senza angoli che volevo trasformare ma ho sempre rimandato per un motivo ben preciso; avevo paura di sbagliare la misura e rovinare le stupende lenzuola di puro cotone 100% morbide e fresche come non se ne trovano molto facilmente oggi.

Cucire gli angoli alle lenzuola è una cosa molto semplice per chi ha un minimo di esperienza con il cucito, la difficoltà sta solo nello stabilire la misura giusta, non si possono dare misure precise, i materassi di oggi sono diversi da quelli standard di alcuni anni e un po’ ci si perde tra le misure di materassi a molle tradizionali, materassi in lattice, in memory foam, materassi in gomma piuma e poi ci sono le misure di materassi per lettino singolo, matrimoniale e 1 piazza e mezza e tra questi poi ci sono misure standard e king size per misure speciali.

Come fare gli angoli alle lenzuola dritte confezionate

angolo del lenzuolo finito

C’è differenza tra fare gli angoli ad un lenzuolo dritto confezionato e cucire un lenzuolo con gli angoli partendo dalla stoffa? Per un lavoro preciso e ben rifinito al lenzuolo confezionato si deve tagliare tutto il bordino cucito sui 4 lati e perciò si parte comunque da una stoffa non rifinita anche se può sembrare uno spreco togliere il bordo bello rifinito ma solo in questo modo si avrà un lenzuolo sotto con gli angoli perfetto.

Come prendere le misure al materasso per fare gli angoli alle lenzuola

cucire le lenzuola con gli angoli-prendere le misure
E passiamo alla parte che mi ha dato più problemi dal trasformare un lenzuolo sotto dritto confezionato in lenzuolo con angoli, stabilire le misure.

Prima di prendere le misure ho guardato decine di video-tutorial su YouTube per capire bene come fare prima di mettere mano alle forbici ed ho notato che anche se formula base era sempre la stessa cioè larghezza+ lunghezza del materasso + altezza e bordo da aggiungere su ogni lato, la misura del bordo aveva delle differenze molto importanti tra un tutorial e l’altro.

Come se non bastasse, ho preso un lenzuolo sotto con angoli che avevo comprato qualche anno fa di misure perfette per il mio letto facile da inserire ma che nello stesso tempo rimane ben teso sul letto e mi sono accorta che c’era una differenza enorme con le misure delle formule ottenute con misura della larghezza + larghezza + altezza e bordi x 4.

Come tagliare il lenzuolo o il tessuto facilmente

tagliare via il bordo cucito del lenzuolo

Ho deciso allora di fare a modo mio ed ho aperto completamente il lenzuolo posizionandolo sul materasso.

Per risparmiare una misura sia in larghezza che in lunghezza però ho tagliato il bordino confezionato del lenzuolo su un lato corto e uno lungo.

strappare con le mani la striscia di lenzuolo

Ho preso le misure direttamente sul materasso, tirandolo bene e facendo finta di infilarlo sotto al materasso, ho deciso di aggiungere solo 5 cm in più per il bordo, ho posizionato i 2 lati dove avevo già tagliato il bordino con i 5 cm in più in questo modo mi rimaneva da tagliare la stoffa in più del lenzuolo solo su 2 lati.

Quindi ho fatto un piccolo taglio in corrispondenza di circa 5 cm più del materasso sui 2 lati che dovevo tagliare e poi ho strappato la fascia di tessuto in eccesso con le mani, in questo modo sono sicura di aver fatto un taglio veloce e preciso.

Come tagliare l’angolo del lenzuolo per fare gli angoli

tagliare l'angolo del lenzuolo

Piegare uno dei 4 angoli del lenzuolo in diagonale formando un triangolo.

piegare l'angolo e disegnare una linea perpendicolare

Ho posizionato la riga millimetrata (va bene anche un semplice righello) sull’angolo del lenzuolo piegato (sulla parte aperta ) ed ho misurato 26 cm (la misura dell’altezza del mio materasso+5 cm)

bloccare l'angolo del lenzuolo con gli spilli

Poi ho tirato una linea con una matita in orizzontale sull’angolo piegato ed ho bloccato con gli spilli.

come trasformare un lenzuolo dritto con angoli

Poi ho cucito lungo la linea disegnata con la matita e successivamente tagliato a circa 1 cm dalla cucitura.

rifinire l'angolo con un punto zig zag molto fitto

Ecco qui vi mostro come ho rifinito la cucitura dell’angolo, non avendo una macchina taglia-cuci ma una semplice macchina da cucire elettrica vecchiotta, ho impostato il punto zig zag alla massima larghezza e l’ampiezza del punto molto stretta quasi a zero come per fare le asole, in questo modo ottengo un bel zig zag alto e fitto molto resistente e che non sfilaccia il bordo della cucitura.

Come inserire l’elastico nell’angolo delle lenzuola

prendere la misura degli angoli

Passo ora a spiegare come ho inserito l’elastico, l’ho cucito praticamente sul bordo, ho tagliato circa il doppio della misura dell’altezza dell’angolo.

cucire gli angoli del lenzuolo- quanto elastico occorre

Poi ho preso la stessa misura dell’elastico tagliato come riferimento su entrambi i lati alla base dell’angolo e l’ho bloccato con gli spilli, in pratica partendo dalla cucitura dell’angolo ho misurato sul lenzuolo la misura dell’elastico prima su un lato e poi sull’altro, il bordo della stoffa è il doppio dell’elastico.

cucire l'elastico sugli angoli

Per cucire l’elastico ho utilizzato un punto zig zag non troppo largo ed ho tenuto la stoffa del bordo tirata e bloccata con le mani in modo che una volta cucito l’elastico si arricciasse molto bene.

Una volta fatto questo, ho ripetuto lo stesso procedimento per gli altri 3 angoli, tutto il lavoro è stato molto veloce, alla fine ho perso più tempo a cercare di stabilire la giusta misura che tutto il resto.

Come rifinire il bordo delle lenzuola con angoli

cucire tutto il bordo del lenzuolo

Ho iniziato la cucitura dalla metà del lato della lunghezza del lenzuolo, ho piegato per 2 volte il bordo a mano libera tenendo come punto di riferimento il piedino stesso della macchina da cucire ed ho cucito a punto dritto a pochi millimetri dal bordo.

Si può stirare e piegare il bordo prima di iniziare a cucire, bloccarlo con gli spilli oppure imbastire se non vi sentite sicure di procedere a “occhio”

cucire l'angolo con l'elastico inserito nel bordo

Una volta che sono giunta sugli angoli il procedimento è stato uguale solo che dopo aver piegato 2 volte 1 cm anche la parte con l’elastico, ho dovuto tenere tirato il bordo davanti al piedino in modo che la cucitura rimanesse elastica.

come cucire le lenzuola con gli angoli

Una volta terminato di cucire tutto il bordo del lenzuolo ho tagliato i fili in eccesso e provato subito ad inserirlo sul materasso, misure perfette, lenzuolo sotto con angoli ben tirato, ed ora non mi resta che tirare fuori dall’armadio tutte le lenzuola sotto dritte e trasformarle con angoli, peccato non averlo fatto molto tempo prima ma pazienza, meglio tardi che mai!

Consigli utili per cucire un lenzuolo con angoli arricciati

Per concludere la mia formula per stabilire la misura per tagliare le lenzuola dritte confezionate e cucire gli angoli è stata: Lunghezza+ Larghezza+ misura altezza materasso+5 cm da aggiungere su ogni lato, ecco le mie misure esatte:

  • La misura del lenzuolo sotto dritto era di cm 255×238
  • Il mio materasso misura cm 190×160
  • L’altezza del mio materasso è di cm 21
  • Ho aggiunto 5 cm di bordo
  • Quindi la misura totale è: 190+21+21+5+5x 160+21+21+5+5 Totale = 242×212
  • Per fare l’angolo ho tagliato un quadrato in diagonale di cm 26 (altezza materasso+5 cm di bordo)

Il lenzuolo confezionato che avevo già in casa e che era perfetto per il mio materasso è leggermente più piccolo ma non ho voluto rischiare troppo e prendere direttamente le misure da li caso mai la stoffa non era proprio uguale di spessore, non volevo trovarmi con il lenzuolo con angoli troppo stretto e inservibile.

Cosa serve per cucire un lenzuolo con angoli

In questo tutorial stranamente la lista del materiale occorrente l’ho pubblicata alla fine dell’articolo invece che all’inizio, si perchè questo è un tutorial che ho raccontato, ho spiegato come ho preso le misure che è la cosa fondamentale per non sbagliare.

Sia che volete tagliare e cucire un lenzuolo sotto con angoli e sia che volete trasformare un lenzuolo confezionato dritto con angoli il materiale occorrente non cambia e nemmeno il procedimento, l’unica differenza sta nel bordo cucito da togliere in quello confezionato.

  • Lenzuolo dritto da modificare o tessuto di cotone per lenzuola
  • Elastico robusto di 1 cm
  • Cotone
  • Macchina da cucire
  • Spilli
  • Matita
  • Righello dritto e squadra a triangolo
  • Forbici

Lascia un commento