scuola di cucito

scuola di cucito come fare l’orlo arrotolato

orlo arrototolato

scuola di cucito l’orlo arrotolato

l’orlo arrotolato è un tipo di rifinitura adatto a tessuti leggeri e trasparenti come la seta lo chiffon, l’organza, il voile che sono stoffe  leggere, sottili e molto morbide infatti scivolano facilmente tra le mani

si usa anche per rifinire i tessuti di cotone quando serve la rifinitura non troppo spessa come in caso di volant e balze arricciate

e ancora questo tipo di orlo serve quando si rifinisce il tessuto di maglina per avere quella particolare rifinitura a onde

è difficile fare l’orlo arrotolato?

non è difficile fare l’orlo arrotolato ma per chi non è pratica di macchina da cucire serve un pò di esercizio per capire bene il meccanismo

come ho già detto in altri articoli per imparare a cucire il miglior metodo è provare e riprovare tanto non costa nulla servono solo dei ritagli di stoffa e un pò di cotone

quindi procurati un pò di tessuti diversi e armati di pazienza vedrai che non è poi così difficile

cosa ti serve per fare l’orlo arrotolato

ti serve il piedino adatto che quasi sicuramente troverai tra quelli in dotazione della tua macchina da cucire, se non c’è lo puoi acquistare a parte c’è ne sono diversi anche universali che montano su ogni tipo di marca

piedino per orlo arrotolato

quale ago scegliere

per avere un buon risultato e anche per far scorrere bene la stoffa nel piedino vi consiglio di usare un ago n° 70/80

come impostare la macchina

l’orlo arrotolato lo puoi fare sia con il punto dritto che con lo zig-zag a seconda dei risulati che vuoi ottenere, con il punto dritto avrai una piega schiacciata piccolissima mentre con il punto zig-zag avrai un orlino tondo e stretto

dopo aver montato il piedino per l’orlo arrotolato inserisci il bordo della stoffa da sotto il piedino, poi fallo passare nella canalina piegando il bordo della stoffa verso l’alto e un pò anche verso sinistra come nella foto

abbassa il piedino e inizia a cucire se il bordo della stoffa è inserito bene rimarrà al suo posto e l’orlo si inizia a vedere

per far si che l’orlo sia ben eseguito devi soltanto “guidare” la stoffa come spiegato prima tenendo il bordo esterno in alto e un piegato verso sinistra

cuci piano per evitare che la stoffa si sfila dal piedino, questo anche quando avrai capito bene come fare

orlo arrotolato con punto dritto

questo è il risultato dell’orlo arrotolato con il punto dritto, ho usato il cotone bianco per far vedere di più la cucitura con il cotone tinta su tinta sarà quasi invisibile

fai l’orlo arrotolato con il punto dritto quando devi cucire volant e bordi arricciati con tessuti di cotone o comunque stoffe ben resistenti

orlo arrotolato con il punto zig-zag

orlo arrotolato con punto zig-zag

 

puoi fare l’orlo arrotolato con il punto zig zag su tutti i tipi di tessuto ma sopratutto sui tessuti mordidi e trasparenti

con il punto zig-zag classico puoi fare un orlo regolare e tondo mentre con il punto zig-zag a festone avrai un orlo arrotolato decorativo

sulla maglina poi per ottenere la finitura a onda tira leggermente la stoffa da dietro al piedino, ti ricordo che devi usare il cotone dello stesso colore della stoffa mentre io ho usato il bianco per evidenziare il punto

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave a Reply