craft room! l’ho sognata, immaginata desiderata e finalmente dopo anni di disordine creativo si è materializzata!

fino a pochi mesi fa non avevo una craft room tutta per me, dividevo la stanza (piccola! 3×3,5 metri) con una libreria enorme (adoro i libri!!!) l’angolo della stireria e una grande scrivania con il pc fisso (in comune con il resto della famiglia!) stereo e stampante!

in questa piccola stanza avevo creato un angolo del cucito con il mobile porta macchina da cucire e un piccolo tavolo come piano da lavoro sempre stracolmo di stoffe e cose varie

tutto il materiale l’avevo sistemato in grandi scatole di plastica impilabili molto comode però…….ogni volta che iniziavo un nuovo progetto di cucito passavo ore e ore a cercare quella stoffina particolare che ricordavo di avere ma chissà dove

ogni volta andava a finire che svuotavo tutte le scatole facendo un gran disordine e quando finalmente riuscivo a trovare ciò cercavo mi passava la voglia di lavorare

un giorno all’improvviso la mia nuova craft room

la mia nuova craft room l’ho immaginata nella mia testa e mio marito l’ha realizzata, ho salvato la grande libreria (svuotata da tutti i libri) il mobile della macchina da cucire (del tipo vintage ma non troppo ma che mi piace tanto!) e il tavolo da lavoro

intorno a questi mobili ho immaginato una parete angolare a scaffali aperti e ripiani dove tenere tutto in ordine ma sempre in vista

ho partecipato anche io ai lavori di falegnameria per dare una mano a mio marito e alla fine quella piccola stanza ricolma di tutto e soffocante è diventata più grande e accogliente

il mio mondo creativo in ordine

finiti gli scaffali e il mobile da stiro ho fatto fare a mio marito il porta rocchetti di cotone (adoro avere tutti i colori a disposizione danno tanta allegria!) e il porta nastri

2 bacheche di sughero per appendere i lavori terminati prima di essere imbustati per prendere le misure da inserire sul mio negozio on-line su misshobby

craft room ogni cosa al suo posto

non sperate che vi dica che non c’è più disordine nella mia craft room nuova sarebbe come dire “non creo più niente per non fare disordine”

la differenza rispetto a prima è che mi sono ripromessa di mettere in ordine e ripulire il piano di lavoro ogni volta che finisco un progetto

ma questo non succede tutti i giorni specialmente quando i progetti lavorativi sono molto impegnativi

immaginate che per poter mettere ogni cosa al suo posto ci ho impiegato dei mesi, i pizzi e i merletti che vedete nella foto sotto belli sistemati prima erano un groviglio infinito

organizzare lo spazio creativo

organizzare lo spazio è il trucco per avere tutto a portata di mano e non importa che ogni cosa sia sistemata alla perfezione

che sia un grande spazio o un piccolo angolo riservato alla tue passioni l’importante è che sia giusta per te! buona creatività a tutti! 🙂

Salva

Salva

Salva

craft room organizzata disordinata o su misura per te
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *