Archives

riciclo creativo vestiti per le barbie

 

2012-11-09-1507.jpg

un’idea che ho avuto per riciclare vecchi golfini di lana di bambini che ormai non servono più, ricavare dalle maniche dei vestitini per le barbie

2012-11-09-1510.jpg

le maniche hanno il bordo finale con il polsino ottimo per fare dei vestitini con il corpetto elasticizato, ma si può anche usare per la parte finale del vestito in modo che sia bello stretto

2012-11-09-1513.jpg

per il vestitino giallo di questa foto oltre alla manica ho piegato in due e nascosto all’interno la cucitura di un pezzo di maglina ed ho ricavato la fascia per le maniche

per il vestito bianco invece ho anche cucito un polsino e trasformato in giacca corta tipo coprispalle che poi ho legato con un nastrino di raso

2012-11-09-1515.jpg

in questa foto un vestito semplice arricchito da un fiocco come cintura

2012-11-09-1517_1.jpg

anche una perla basta a dare un tocco in più a questo semplice vestito

2012-11-09-1519_1.jpg

2012-11-10-1535.jpg

questo vestito blu con la treccia centrale l’ho arricchito semplicemente con un filo di strass trasformato in collana

2012-11-10-1537.jpg

in questo vestito infine con un rettangolo di maglia traforata ho creato una stola elegante con una spilla ricavata da una farfallina di bigiotteria

mi sono divertita a cambiare il look delle barbie in poco tempo con il riciclo creativo

vestito barbie uncinetto meghi

vestito,barbie,uncinetto,cappellino,borsa,lana,

con questo vestito all’uncinetto innauguro la mia personale galleria di vestiti per le barbie, era da tanto che volevo cimentarmi in questi bellissimi lavori, dopo aver fatto anche la casa delle barbie che è nata per gioco per accontentare le mie bambine ma cercando in giro e anche in rete degli schemi per vestitini trovavo sempre degli abiti troppo elaborati cioè da collezione per i miei gusti un pò troppo da “cerimonia” e quindi ieri sera mi sono decisa ed ho cercato di realizzare un vestito bello ma colorato e sbarazzino poi ho continuato anche con gli accessori il cappellino e la borsa ispirandomi alle bamboline di lana che faceva mia madre quando io ero piccola, il risultato mi è piaciuto molto e anche alle mie figlie che tanto piccole non sono più ma alla loro casa delle barbie ci tengono tanto e per iniziare la mia galleria personale di vestitini ho pensato di chiamare il vestito meghi!

ecco le spiegazioni e i vari passaggi per poterlo realizzare

materiale occorrente

lana di media grossezza bianca e arancio

uncinetto n°1

punti impiegati

catenelle maglia bassa, maglia alta

2012-11-10-1541_1.jpg

come base ho realizzato un cerchio di catenelle della larghezza del torace della barbie cioè 20 catenelle

1° – 8° giro 22 maglie basse

9°- 10°- 11° giro diminuire 1 maglia bassa per ogni giro cioè 21- 20- 19 maglie basse

2012-11-10-1544_1.jpg

cambiare colore usando il bianco ed eseguire 4 giri a maglia alaumentando 1 maglia alta nel 1° giro, 3 maglie alte nel 2° giro, 3 maglie alte nel 3° giro e 4 maglie alte nel 4° giro eseguendo esattamente 20- 23-26-30 maglie alte

2012-11-10-1545_1.jpg

ora eseguire 4 giri a maglia alta lavorando sempre 2 maglie alte nella stessa maglia di base, ogni giro sarà sempre il doppio di maglie

di questi 4 giri ne lavorate 3 con il colore bianco e 1 con il colore arancio

l’ultimo giro sarà lavorato ancora in bianco eseguendo un giro di maglie basse di rifinitura

per finire eseguire 6 cm di catenelle appuntare con l’uncinetto nella maglia di base centrale del corpetto fare altri 6 cm di catenelle e rompere il filo

l’abito non ha bisogno di aperture perchè la lana è abbastanza elastica da poterlo infilarle senza problemi dalle gambe verso l’alto

2012-11-11-1557_1.jpg

per il cappellino tipo basco

eseguite 8 giri di maglie basse lavorando in tondo in un cerchio di 3 catenelle chiuse con una maglia bassissima aumentando di tanto in tanto una maglia per mantenere la forma sferica, poi eseguire altri 2 giri di maglie basse diminuendo 1 maglia ogni 2-3 per avere la classica forma da basco

2012-11-11-1556_1.jpg

per fare la borsetta

per fare la borsetta il procedimento iniziale è uguale al basco eseguire 6 giri di maglie basse in tondo inizindo in cerchio di 3 catenelle chiuse con la maglia bassissima

a questo punto piegare il cerchio e unire le due estremità del lavoro con 5 maglie bassissime poi eseguire 10 catenelle saltare 5 maglie di base e continuare a chiudere il resto delle maglie a maglia bassissima

in questo modo si avrà una vera borsa che si apre all’interno

2012-11-11-1548_1.jpg